lunedì 2 aprile 2012

* Ciglia * - Mascara fai-da-te

Iniziamo subito i nostri esperimenti cosmetici con una ricetta facilissima, riproducibile all'istante.
La primavera sta iniziando, è il momento giusto per prenderci cura di quelle parti di noi che spesso trascuriamo. Quindi è tempo di prenderci cura delle nostre ciglia.
In questo post vi avevo raccontato di come di fa un mascara trasparente a costo quasi zero.
Oggi vediamo come farlo colorato, in modo che la nostra cura sia efficace anche di giorno.





Perchè fa bene: perchè l'olio di ricino è un rinforzante naturale per le ciglia (e anche per le unghie!). Continuate la 'cura' per almeno un mese, mettendo prima di andare a nanna la versione trasparente, e di giorno questa pigmentata, se non volete rinunciare ad un minimo di colore. Attenzione: non sarà come avere addosso uno Chanel o un Lancome (e nemmeno un Kiko, a dirla tutta), ma se avrete la costanza di andare avanti per un po' le vostre ciglia vi ringrazieranno: saranno più robuste e più folte.

Occorrente:
- olio di ricino
- pigmento minerale
- tubetto di mascara vuoto e pulito

Armatevi di acqua, sapone e un goccio di alcool (quello rosa) e pulite il vostro ex mascara. Se vi ritrovate, come me, il famoso mascara trasparente Essence, buttate il contenuto senza rimorsi e usate quello.

Come vedete il mio era diventato una schifezza opaca e con un principio di muffetta verso il fondo, l'ho svuotato e lavato per dargli nuova vita.

Prima di svuotare ricordatevi di togliere il tappino che serve per non far uscire troppo prodotto. Se come me state usando proprio questo mascara, armatevi di santa pazienza e di una lima sottile e robusta (non fatelo con le unghie, ché si rovinano, è durissimo!!) e cercate di estrarlo senza distruggerlo troppo. Gli ammaccamenti invece valgono.


Okay, ora potete procedere con acqua calda e sapone a lavarlo bene, poi passate un goccio di alcool e poi sciacquate ancora.
Mettetelo ad asciugare e dedicatevi al contenuto:

In un piattino versate due cucchiaini di olio di ricino (è molto molto vischioso, appiccica che è un piacere) e una punta di cucchiaino di pigmento (io ne ho usato uno nero opaco minerale, ma potete ovviamente usare qualsiasi colore vi piaccia, o direttamente un ossido, se lo avete).


Iniziate a mescolare accuratamente; per queste operazioni io consiglio vivamente i bastoncini per la manicure di legno, se andate nei negozi tutto a un euro trovate i pacchi da 10 a un prezzo irrisorio, e si possono riutilizzare.


Fate particolare attenzione ai grumi, e prendetevi il tempo di miscelare per bene. Ecco, magari mettete sotto un foglio di giornale per evitare di pigmentare pure la tovaglia...


Una volta mescolato potete introdurlo nel tubetto vuoto (e asciutto!!). Io l'ho colato direttamente dal piattino e non ho fatto danni, ma forse è stato un caso.


Rimettete il tappino al suo posto, et voilà, il vostro mascara rinforzante da giorno è pronto!




Attenzione: è molto più liquido di un normale mascara, quindi non aspettatevi una cosa cremosa. Stendetelo piano e poco per volta, altrimenti le ciglia tendono ad appiccicarsi. Dosatelo con cura!
Lo so, per un trucco sofisticato non è per niente bello, ma ricordatevi che è provvisorio e che fa bene alle vostre ciglia.

Per cosa mi servirà ancora l'olio di ricino?
Per un impacco pre-shampo, per il mascara trasparente, per fare gli impacchi di henné (aiuta a fissare il colore), per massaggiare le unghie, per ammorbidire le cuticole.
Lo trovate in farmacia e costa 3 o 4 euro. Se in qualche negozio eco-bio trovate la versione spremuta a freddo, meglio ancora. :)

Che dite? è abbastanza chiaro? Ci sono informazioni in più che vi interessa avere? Cerco di rendere i post il più schematico possibile in modo che ogni volta ci siano gli stessi riferimenti. Se avete suggerimenti sono qui.

13 commenti:

Miki ha detto...

Interessante esperimento. Forse dico una castroneria ma, se avessi messo più pigmento, non sarebbe uscito più cremoso?

Theallamenta ha detto...

Miki il pigmento colora solo, per farlo più cremoso sono necessari burri e cere (per fare un mascara vero), questa è proprio una ricettina semplice per sfruttare le proprietà dell'olio di ricino senza rinunciare a un po' di colore. :)

Simo... ha detto...

E' un'idea fighissima... tra l'altro è la prima volta che ho tutto l'occorrente in casa per uno spignatto veloce veloce! Grazie per la dritta!

MissMiao ha detto...

Che bella idea! peccato che a me l'olio di ricino irriti gli occhi, ma sono particolarmente delicati... SOB!

Giulia Sicurella ha detto...

Molto interessante!
Mi ero persa il post del maschara trasparente, credo userò più quella ricetta che questa..

Fino a poco tempo fa non conoscevo gli oli, da dicebre ho quello di semi di lino e non posso più farne a meno: lo uso per struccarmi, come impacco pre shampoo, sulle unghie prima della manicure ogni tanto...

Solo una cosa: io invece avevo sentito che era meglio evitare gli olii per quanti riguarda l'hennè, che invece avevano l'effetto contrario a quello che dici tu: facevano andare via il colore.
(per esempio, sentivo che farsi l'impacco pre shampoo con l'hennè facesse poi buttar fuori più colore)...
Forse vale per gli altri olii e non quello di ricino, o forse ho sentito male io?

Hermosa ha detto...

Io sono incredibilmente refrattaria allo spignatto...vuoi vedere che compi il miracolo tu???

Theallamenta ha detto...

Brava Simo! fammi sapere :)
non aspettarti un mascara vero che se no rimani delusa :)

MissMiao davvero? credo che sia molto soggettivo, a me l'olio di ricino non da problemi ma se mi finisce negli occhi lo shikakai (cosa che mi succede TUTTE LE VOLTE che lo uso) son dolori! :)

Giulia l'hennè credo che sia un argomento mooolto controverso. Ci sono millemila teorie e metodi e ingredienti per gli impacchi. Io se non metto l'olio mi ritrovo con dei nodi pazzeschi, ma avendo i capelli abbastanza chiari forse non mi accorgo che colora meno perchè su d me si vede subito...
Mi informo :)

Theallamenta ha detto...

Hermosa fosse per me mi farei in casa qualsiasi cosa. :)
dai che se parti con le cose semplici poi in un attimo ti ritrovi a fare creme e shampi :)

Spendi e Spandi ha detto...

Bell'idea!!
Mi sa che è ora che mi compri l'olio di ricino! Mamma mia quanti usi che se ne possono fare!!!

Violet ha detto...

wow che idea bellissima, così si fanno anche i mascara di tutti i colori!!!
appena mi trovo con uno esaurito magari ci provo anche io anche se per ora non ho nemmeno i pigmenti...
io l'olio di ricino lo uso ogni tanto, ma se mi va sugli occhi brucia da morire, ma sono io imbranata >.<

Alessandra ~ Miss Boom Baby ♥ ha detto...

usavo l'olio di ricino la sera prima di andare a dormire e mi capitava che mi appannasse la vista quando mi finiva dentro l'occhio in più appiccicava le ciglia tremendamente...non credo proverò ma grazie della proposta :)

Gaia ha detto...

mi piace il tuo blog, è interessante!

ciao io sono Gaia...posso invitarti a fare un salto sul mio blog? l'ho creato pochissimi giorni fa :)
ciao, Gaia

Chiara ha detto...

Post utilissimo,grazie!*_*

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails