giovedì 3 maggio 2012

Poi ci sono i giorni così.
Quando niente gira storto ma non va nemmeno una meraviglia. In cui esco a fare due passi a pranzo, mi fermo su una panchina al sole e ascolto Tracy Chapman e sento l'aria fresca e il sole tiepido e mi manchi.
Mi manchi perche mesi fa ero su questa stessa panchina e tu a casa e ti ho telefonato e abbiamo parlato per una buona mezz'ora. E niente, mi manchi. Mi manca vederti ogni giorno, mi manca parlarti, mi manca sentirti ridere, mi manca non sapere dove sei.
Mi mancano i tuoi consigli, i tuoi sfoghi, mi mancano le nostre risate, i nostri progetti, i pettegolezzi, i "ma quanto sei gnocca", le chat, mi manchi tu con tutta la tua bellezza.
Ho un groviglio di emozioni che non so e non voglio decifrare, vorrei solo stare tutto il giorno qui al sole ad ascoltare musica e a sentirmi sola, perchè non c'è niente di più vero che sentirsi soli perchè ti manca terribilmente qualcuno che era una parte di te, e io ho bisogno di sentirmi vera di nuovo, anche così.

5 commenti:

Hermosa ha detto...

E' sempre difficile commentare un post così. Temo sempre di essere fuori posto. Ma un abbraccio, seppure solo virtuale, non lo è di certo.

Cupcakes ha detto...

<3

goddessinspired ha detto...

:*********

Olivia B. ha detto...

Hai descritto esattamente quello che sentivo tre mesi fa...e nonostante sia su un binario meno "solitario" ora, ogni tanto, quel sentirmi sola e quella mancanza spunta ancora.
Non ci sono parole per commentare quello che hai scritto perchè le parole sono inutili.
Posso solo darti tutta la mia comprensione di chi sa esattamente di cosa parli e un abbraccio forte forte! :)

Svampi ha detto...

* grosso abbraccio virtuale*

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails