martedì 13 dicembre 2011

Zoya Color Lock System - feat. Zoya Yara

Mettetevi comode che non sarà un post breve.
Da circa un annetto se non di più, Nailevo (rivenditore Zoya in Italia) mi ha proposto un trattamento prova in uno dei tanti Zoya Point inItalia.
Ora, non so come ho fatto a rimandare così a lungo, ma l’ho fatto.

Saltiamo tutto l’iter e arriviamo al dunque.
Venerdì mattina ho finalmente usufruito del meraviglioso trattamento Zoya Color Lock System presso “I Cortello”, a Cuorgnè (per chi è della zona, suggerisco un giro approfondito: sia che abbiate bisogno di trucco che di parrucco, di ciglia finte o di depilazioni di piccole zone, è il posto che fa per voi).

Premetto che non avevo mai fatto una manicure in vita mia (una seria, intendo), quindi non ho nessun termine di paragone; e, fidatevi, il mio entusiasmo è genuino.

Intanto sono stata affidata alle sapienti mani della gentilissima Cristina (che ha gli occhi di un azzurro meraviglioso), che con infinita pazienza si è premurata di spiegarmi tutto l’iter (e adesso vediamo se la mia memoria fa cilecca o se mi ricordo tutto) nonché dettagli aggiuntivi di ogni sorta, anche perché ho continuato a guardarmi intorno per tutta la durata del trattamento (sembravo un furetto, probabilmente. E vorrei vedere, appena giravo gli occhi c’era o un espositore MUFE, o boccettine di smalto, o un video sulle ciglia finte - mia potenziale nuova passione - o una tonnellata di cose colorate).

Detto questo, passiamo alle cose serie.
Qui sotto potete vedere la postazione, con tutto l’occorrente.



Prima di passare alle varie fasi, vediamo in breve di cosa si tratta. Il Color Lock System di Zoya è un sistema che promette una durata dello smalto di 12 giorni, se come me non ci si stufa prima. Il tutto si ottiene senza ricostruzione, gel o simili, ma solo con i prodotti giusti: un solvente, una base, il colore, il top coat e le goccine per velocizzare l’asciugatura.

Le mini taglie dei prodotti sono anche disponibili in un kit al costo di 29 euro. Mi ha detto Cristina che le sole goccine in taglia full costano 29 euro, quindi l’acquisto del kit è conveniente. Tornerò a prenderlo non appena avrò smaltito le decine di base e top che popolano il mio cassetto.

Andiamo avanti. Per prima cosa con il remover si eliminano tracce di smalto vecchio e eventuali untuosità.
Dopodichè si inizia.

Step 1: Cuticole. Eliminate con il famoso bastoncino. E con una certa decisione. Forse è perché ci vado giù troppo leggera che da sola non riesco ad eliminare niente.


Step 2: Limatura. Una leggera sistemata ai bordi delle unghiette. Sembra un’operazione banale, ma giuro che io a casa non riesco a dare una forma così carina. Ne ho di pagnotte da mangiare per riuscire a farmi una manicure degna di questo nome.


Step 3: la base. Nel mio caso Cristina ha utilizzato un’apposita base livellante, dato che io ho le unghie particolarmente striate (mi ha anche spiegato il motivo, ma mi ricordo solo l’effetto e non la causa, quindi per evitare di dire bestialità e farmi ridere dietro, tralasciamo). Questa era bianco latte, non trasparente. Ed era opaca. Da vedere era carina.


Step 4: la scelta del colore. E qui apriamo una parentesi. Avete presente quando vi aprono sotto il naso una cartella più o meno immensa di colori e vi dicono di sceglierne uno??? Ecco. Indecisione a mille. Vista la durata dello smalto la mia mente è andata dritta dritta al tortora (non l’avreste mai detto eh?), poi però mi sono fatta coraggio e ho puntato su un verde scuro con glitter oro, Yara, della collezione Smoke and Mirrors. Un colore bellissimo e pure un po’ natalizio. Wow.



Step 5: ecco applicare il colore, in due mani. La prima più leggera, la seconda più coprente. Poi vedrete il dettaglio.


Step 6: il top coat. Bello lucido e scintillante, i glitter dorati spopolano!


Step 7 che ho astutamente dimenticato di fotografare: Le goccine per velocizzare l’asciugatura. Si mettono alla base dell’unghia e si lasciano agire qualche minuto.

E dopo i ringraziamenti di rito (e soprattutto dopo aver stazionato davanti all’espositore con millemila colori Zoya) sono tornata a casa con il mio bel sacchettino con relativo smalto Yara.
Già, perché in questo salone fantastico c’è questa promozione: manicure + smalto = 25 €. Quindi, se non siete lontanissime, ecco un’idea per un auto-regalo di Natale. O per qualche amica. Cioè, lo smalto che scegliete di usare ve lo portate a casa :)





Le mie impressioni: appena uscita dal salone avevo il tipico terrore di sbeccare lo smalto, anche perché per la prima mezza giornata mi dava la sensazione di essere “morbido”. Avevo paura di lasciarlo dentro la borsa, sulla spugnetta per i piatti, sotto i denti del coniglio (a volte gradisce, vai a capire). Invece è stato lì tranquillo e beato, sprizzante riflessi dorati sotto la luce del sole.

Una cosa che mi piace è che non è un trattamento impegnativo, né come costo né come manutenzione. In pratica è un sandwich di prodotti. Infatti, un’altra cosa positiva, è che il kit si può usare con qualsiasi altro smalto.

Secondo giorno

Secondo giorno

Primo giorno

Dettaglio del colore

Considerando che ho fatto la manicure venerdì mattina e oggi è martedì, possiamo contare 5 giorni. Giudicate voi quanto ancora è perfetto. Credevo che sarebbe stato difficile non stufarmi del colore, invece sto apprezzando la sobrietà della nuance, e soprattutto la comodità di non avere una sera si e una no lo smalto da rimettere.

Quinto giorno

Quinto giorno

Quinto giorno

Mi piace.
In questo momento mi sto pentendo amaramente di non aver comprato il kit. Già mi immagino a fare qualche bella manicure un po’ particolare senza dover rinunciare perché “tanto dura poco”.

Ovviamente vi tengo aggiornate sulla durata con tanto di foto.

Ancora un grazie enorme a Cristina per la disponibilità e gentilezza, e ad Alberto per avermi offerto questa chicca.

Per me promossissimo tutto tranne la mia stupidità. Perché non ho comprato il kit??? :(

3 commenti:

Lucia ha detto...

torna a comprare il kit!!!! :D Tra l'altro adesso lo voglio anche io!!!! XD
e poi dovrei decidermi ad andare a fare una manicure anche io, non ci sono mai stata! :)

Federica ha detto...

E' un bellissimo colore, piacerebbe tanto anche a me farmi fare una manicure, mai fatta in vita mia! Faccio da me e i risultati non sono ottimali infatti, ti sei fatta un bellissimo autoregalo!

thebeautycase ha detto...

Scusa ma... hai PAGATO la manicure? Perché sono sicura che quando hanno proposto anche a me la medesima cosa (lo scorso Gennaio), la manicure era gratuita!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails