sabato 19 novembre 2011

La ricetta della mia focaccia... e la review del nuovo lievito secco bio.

Oggi parliamo di altro.
La “review” in questione non riguarda il makeup, ma il lievito.
Il gentilissimo staff di Emporio Ecologico mi ha inviato un pacco con dei prodotti in prova da testare e da recensire. Visto che non a tutte le mie lettrici potrebbero interessare queste review, ho pensato di associare ad ogni prodotto la ricetta in cui li uso.
In questo caso trattasi di focaccia (e a chi non piace la focaccia?? Suvvia).

Io sono un’amante della focaccia, la faccio una volta alla settimana (almeno) e la adoro appena uscita dal forno.
In genere uso il lievito di birra secco, ma questa volta ho provato il Lievito Secco Bio della Bioreal.



Le istruzioni sulla bustina, come potete vedere, dicono di non scioglierlo in acqua tiepida ma di mescolarlo agli altri ingredienti.
Così ho fatto. Delusione totale. La mia pasta non è lievitata. L’ho lasciata due ore abbondanti e mi guardava da sotto il panno con aria di sfida.

Insomma, la focaccia mi è venuta secca, non morbida e croccante come al solito.
Ho altre bustine, quindi darò altre chance al lievito bio, ma per ora è bocciato.


Comunque non fatevi scoraggiare e provate questa ottima focaccia!

Ingredienti:
-          170 gr acqua a temperatura ambiente;
-          330 gr farina integrale (io la preferisco a quella bianca);
-          20 gr olio extravergine di oliva;
-          1 bustina lievito secco;
-          1 cucchiaino di sale.

più 1/3 bicchiere olio, 1/2 bicchiere acqua e due cucchiaini di sale.

Preparazione:
sciogliere il lievito nell’acqua tiepida (se avete il Bimby: 20 sec vel. 2), aggiungere gli altri ingredienti e impastare (con il Bimby: 2 min. vel. Spiga).
Lasciar lievitare due ore (se non avete troppo tempo va bene anche un’ora), poi stendere nella teglia e fare i buchi con i polpastrelli. A questo punto aggiungere sulla superficie 1/3 di bicchiere di olio e mezzo bicchiere d’acqua. Ancora spargere due cucchiaini di sale e se volete del rosmarino tritato (io avevo un mix di sale e rosmarino e ho messo quello.
Infornare a 200° per 18 minuti.

E ricordatevi di farla raffreddare un po’ prima di sbranarla.

6 commenti:

goddessinspired ha detto...

...sto sbavando sulla tastiera! :P

siberja ha detto...

che fame!
sento tanto parlare di questo bimby.. domandina stupida: è facile da pulire dopo averlo usato?
:)

Theallamenta ha detto...

Siberja se metti acqua e detersivo si lava da solo :)

siberja ha detto...

davvero??!
sembra troppo bello per essere vero.. il sogno di ogni cuoca :D

Curiosa Mente ha detto...

Se si tratta di una specie di lievito madre i tempi di lievitazione sono molto più lunghi del lievito artificiale, magari posterò la ricetta di come faccio la focaccia con il lievito naturale sul mio blog se ti interessa. :)

Manu So-Is ha detto...

Io adoro questo lievito, ma con le farine integrali non ci azzecca :-(
In realtà è un problema che ho con tutti i lieviti mischiati alle farine integrali: non c'è farina che lieviti senza lasciare l'odore del lievito (insopportabile). Questo lievito è adatto per farine più "fini": in quel caso è "una bomba":-D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails