giovedì 16 giugno 2011

Deborah Pret-à-porter Rainbow Blazer 07 - Swatch & Review

Oggi ho per voi un consiglio su cosa NON comprare.


Per uno swap che ho fatto con un’amica, ho preso uno smalto meraviglioso pieno di riflessi e di glitter, davvero una meraviglia. E allora dopo più di un mese ho deciso di comprarlo anche per me. E infatti è una meraviglia. Nella bottiglia però.

Già, perché addosso fa pietà.

Stiamo parlando di Deborah Pret-à-porter, nel colore 07, Rainbow Blazer.

Praticamente un misto di verde, rosa, viola e oro. Davvero, le premesse c’erano tutte. Solo che, una volta steso risulta essere urendo.


Non è più né rosa, né viola, né verde, né oro. È una specie di rosso orribile trasparente, che dopo 4 passate è ancora trasparente, si vede il bianco dell’unghia e l’effetto duochrome va a quel paese.

Ecco il dettaglio delle bolle...


Come se non bastasse, la stesura è pessima, si formano bolle a non finire e dopo tre-ore-tre non è ancora asciutto (infatti notate come ho sbeccato la punta dell’indice.
Insomma, 3 euro e 90 da tenere nel portafoglio.
Urendo, urendo e poi ancora urendo.

11 commenti:

DivineRainbow ha detto...

che bruttino :( davvero un peccato..

La Bisbetica ha detto...

Ce l'ho anch'io e tutto sommato mi è piaciuto. Certo è molto trasparente, se non ricordo male dovetti fare quattro passate per coprire perfettamente e alla fine c'era un discreto spessore sull'unghia, però l'effetto duochrome si vedeva tantissimo.

Michela di *Shopping Is My Drug* ha detto...

Uno di quegli smalti che non metterei nemmeno sui piedi... Peccato dalla boccettina sembrava carino :((

Theallamenta ha detto...

DivineRainbow già, prometteva bene :(

Bisbetica a te non fa le bollicine??

Michela giusto, come lo riciclo??

Michela di *Shopping Is My Drug* ha detto...

Ti dirò...io proverei ad usarlo per fare una marble, magari insieme ad altri colori non è così urendo... Il risultato di questa ragazza qui è differente, alla quarta passata http://arsenico-e-vecchi-rossetti.blogspot.com/2011/04/recensione-deborah-smalti-pret-porter.html inutile chiederti se hai "sbatacchiato" la boccetta prima di applicarlo, forse era una boccetta andata a male??

Ecco forse dagli una seconda chance prima di buttarlo!
Detto ciò, gli smalti pret-a-porter sono una sòla a quanto leggo, secondo Deborah si possono vendere smalti da 4 passate per avere una copertura DECENTE?

Michela di *Shopping Is My Drug* ha detto...

Mi accorgo ora che il link del blog che ho pubblicato è de "La bisbetica" che ha commentato prima di me (e non me ne ero nemmeno accorta) :D
Non sono stata pagata per farle pubblicità, ci tengo a chiarirlo :D

Cipria ha detto...

Uuhh, ma che peccato, in effetti il risultato sulle mani è parecchio diverso dal colore della boccina :(

LaDamaBianca ha detto...

Non piace neanche a me questo colore.

Theallamenta ha detto...

Michela certo, una seconda chance gliela darò senz'altro! :)
Non ti preoccupare per la pubblicità, anzi, a me fa piacere scoprire blog nuovi (anche se il suo lo conoscevo già ed è bellissimo!)

Cipria sì, è diversissimo.

Dama vedo che ha riscosso un gran successo eh?? :)

La Bisbetica ha detto...

@Theallamenta: No, non ho avuto nessun problema di bollicine, anche se l'ho usato solo una volta. Per caso c'era molto vento o il climatizzatore acceso quando hai applicato lo smalto? A me questi due fanno sempre spuntare bolle dappertutto.

Confermo, niente blog-intrallazzi, anche se ringrazio Michela! :D

Smaltoitaliano ha detto...

Io ce l'ho e sapevo che era così (ovvero, una specie di rosso semitrasparente) anche solo guardandolo da fuori, ma l'ho preso lo stesso perchè è bello (:D) e perché forse ho trovato un modo per indossarlo :D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails